+TrucchiDiVitaQuotidiana


come vendere online gratis

Come vendere online gratis è possibile utilizzando diverse piattaforme.  Conoscerai sicuramente Ebay ed Amazon tra i più popolari marketplace per le vendite online ma non proprio economici.



Infatti Ebay richiede una commissione media di circa il  10% sul venduto mentre Amazon arriva al 15%.  Nonostante questo, queste due soluzioni raccolgono la più grande parte del mercato di vendite online sia per i privati che per i venditori professionali per le funzionalità che possono offrire. Se consideri che al prezzo di vendita finale devi togliere il costo del prodotto  e le spese di spedizione ed imballaggio, il profitto che ne puoi trarre si riduce ancora. 

Di conseguenza, la maggiore convenienza è rappresentata dai privati che vendono oggetti usati o da coloro che producono gli stessi oggetti che si fanno carico solo degli eventuali costi di produzione ma  non di acquisto.

Se stai leggendo questo post  probabilmente avrai già tratto queste considerazioni e sei alla ricerca di alternative che ti consentano di raggiungere potenziali clienti interessati alle tue offerte e capire come vendere online gratis aggirando eventuali costi dei più famosi marketplace.

Ci sono altre possibilità! Non ti preoccupare....

Le modalità sono diverse, ma puoi riuscire comunque a vendere online i tuoi oggetti  senza spedere in commissioni. In questo post ti suggerisco vari strumenti, starà poi a te decidere quale considerare in funzione di quello che ritieni più opportuno e facile da utilizzare.

Considera in primo luogo che se aggiri i costi di spedizione ed imballaggio, soprattutto per oggetti piccoli/usati o di modesto valore,  puoi già aumentare il margine di profitto. 
Una vendita con annuncio locale può rappresentare la soluzione migliore. Se l'oggetto è di valore puoi comunque estendere gli annunci anche ad altre città e trattare sul prezzo.

Ricordati comunque che per un potenziale cliente sarà molto più interessante vedere e toccare l'oggetto, in assenza di qualsiasi feedback, per darti fiducia. Il segreto dei marketplace più famosi per le vendite a distanza è proprio questo. Gli acquirenti si fidano a comprare a "scatola chiusa" per il valore dei riconoscimenti che altri utenti hanno assegnato a quel venditore. Maggiori i feedback, maggiore la fiducia e quindi anche di vendite potenziali.

Quali consigli devi considerare per capire come vendere online gratis?



In primo luogo, la possibilità di non farsi carico di commissioni e spese accessorie derivanti da imballaggio e spedizione porta alla soluzione migliore di una vendita localizzata con contatto diretto con il potenziale acquirente.

I più famosi marketplace fanno leva sul contenuto generato degli utenti, ovvero i feedback, che aumentano la fiducia nell'acquisto a distanza. Se l'oggetto si può vedere e toccare puoi già aggirare una prima parte di accorgimenti.

Inoltre, non sarai "svantaggiato" dalla presenza di competitor di alto rango con un volume di feedback positivo molto superiore al tuo che porterà l'utente a prediligere la sua offerta a parità di condizioni e spingerà la tua al ribasso per essere concorrenziale.

Cerca di stimare il tempo migliore per tenere visualizzata la tua inserzione in funzione del canale scelto e dei tuoi potenziali clienti. Se prendi come esempio un target generico, si registra sempre un aumento di vendite il Sabato e la Domenica , quando il tempo libero è maggiore.  Assicurati quindi che il tempo a disposizione possa coprire questi giorni. Il tuo target potrebbe essere di nicchia, considera la possibilità di addattare il momento migliore per la gestione della tua inserzione. 

Per presentare il tuo oggetto elabora un set di immagini in alta risoluzione in linea con le richieste del canale scelto al fine di presentare al dettaglio l'oggetto in vendita per dare l'aspettativa realistica migliore alle potenziali persone interessate.

Questo soprattutto ti consentirà di non perdere tempo!

Descrivi sempre in maniera particolareggiata l'oggetto con  eventuali difetti sia estetici che interni, per essere trasparente e velocizzare la trattativa. Tieni presente che il 90% delle volte ti chiederanno lo sconto, lo sai che è una nostra tradizione!  Se non intendi trattare aggiungi "prezzo non trattabile" all'interno della descrizione per comunicare la tua rigidità sul valore e dare poco spazio al tuo interlocutore per queste intenzioni

Quando inserisci l'annuncio per vendere l'oggetto ricorda che ci sono alcuni dettagli molto importanti come il Titolo, la categoria e la descrizione che devono essere realizzate adeguatamente. Nel titolo devi inserire la parola chiave dell'oggetto e delle opportune specifiche che lo caratterizzano ad esempio: "opel corsa 1.4 diesel grigia" . La categoria deve essere quanto più specifica possibile.

Nella descrizione cerca di ripetere la parola chiave in quanto i motori di ricerca interpretano il contenuto e possono visualizzare il tuo annuncio nei risultati di ricerca. Questo ti potrebbe dare un contributo notevole di visibilità e potenziali interessamenti.  

Inoltre, ogni portale che ti consente di creare annunci per vendere online presenta delle regole specifiche ed ognuno può differenziarsi dall'altro per piccoli dettagli. 


Quali sono le migliori alternative gratuite per vendere online ?


Nel corso del tempo le alternative per vendere gratis online a livello locale si sono moltiplicate. Si parte sempre da un account  esente da costi per valutare successivamente funzioni avanzate premium a pagamento.

In questo post cerco di elencarti le soluzioni più efficaci per capire come vendere online gratis nel minor tempo possibile grazie all'alta visibilità che questi siti hanno raggiunto. Certamente puoi trovare altre alternative gratuite, tuttavia è sempre importante capire l'afflusso di traffico che tali portali possono darti al fine di concretizzare la tua vendita!

Potresti avere la vetrina perfetta ma se non passa nessuno per quella strada difficilmente potrai vendere non credi ?

Probabilmente, oggi uno dei canali più importanti è rappresentato da Subito.it . Questo portale pone sull'immediatezza la sua priorità. Se inserisci la vendita di un oggetto questa verrà visualizzata per prima dal primo momento che viene esposta.   Inizierà a scendere di rank con il passare delle ore o dei giorni se vengono inseriti altre offerte localmente ed in particolare per quel settore o Keyword specifica.

Se decidessi di utilizzare Subito.it ti raccomanderei di valutare in maniera precisa il momento di attivazione dell'offerta in funzione dei tuoi potenziali clienti. Dato che perde visibilità con il passare delle ore, intuire il momento opportuno è un must. 
Vendere su Subito.it è facile ed immediato.  Il primo passo da fare è la registrazione gratuita con la creazione del tuo profilo. Adesso puoi entrare nella tua area riservata ed  incominciare a vendere i tuoi oggetti!

Clikka su "inserisci annuncio" ed inizia la procedura selezionando la città ed inserendo Categoria, Titolo, descrizione e naturalmente numero di telefono! Da questo momento dovrai solo attendere che il tuo annuncio venga approvato e sarai visualizzato per primo dai tuoi potenziali clienti.

Un altro portale molto importante è Kijiji acquistato da Ebay. Anche in questo caso puoi vendere online gratis i tuoi oggetti come in Subito.it indicando con precisione le informazioni inerenti il tuo oggetto.

Kijiji non offre la stessa priorità ed immediatezza del suo concorrente ma permette di tenere visualizzato l'oggetto molto più a lungo. Il tuo oggetto può essere visualizzato ovunque ed è quindi possibile che ti venga richiesta la spedizione. In questo caso la soluzione migliore di pagamento è Paypal. 

Con Kijiji puoi sperimentare particolari funzioni aggiuntive  di vendita messe a disposizione che ti consentono di tenere il  tuo annuncio sempre nelle posizioni migliori per un determinato periodo di tempo o di aggiungere un numero maggiore di foto. Anche in questo caso  seleziona la città di origine per intercettare il pubblico che risiede nelle tue zone limitrofe.

Un altra soluzione che sta avendo molto successo sono i gruppi di scambio e vendita online presenti su Facebook sia in ambito locale che Nazionale.  In funzione della città che preferisci e del volume di utenti presenti all'interno, questi gruppi consentono la possibilità di un riscontro diretto ed immediato con le persone interessate. 

Se vuoi provare ad usare i gruppi Facebook per la vendita online individua in primo luogo il gruppo relativo e dai un occhiata alla regolamentazione interna per capire le modalità appropriate al fine di postare un inserzione adeguata e verificare se il tuo oggetto sia o meno consentito. Puoi trovare questi gruppi cercando le parole chiave "Annunci (Città)" , "Mercatino (Città)"... , spesso sono di tipo "aperto"  direttamente visualizzabili. Se sono "chiusi"  dovrai effettuare richiesta di iscrizione e attendere che venga approvata per poter essere membro e visualizzare i post all'interno.

Vendere online gratis su Facebook è semplice, basta seguire le linee guida del gruppo di riferimento. Ricordati sempre di realizzare una descrizione dettagliata e foto ad alta risoluzione dell'oggetto.

Ora che hai scoperto come vendere online gratis non perdere altro tempo per offrire i tuoi oggetti!

Potresti essere interessato anche in:



Come vendere online gratis. Scopri subito le migliori soluzioni per vendere i tuoi oggetti senza commissioni.

Etichette:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Author Name

{picture#YOUR_PROFILE_PICTURE_URL}

TrucchiDiVita quotidiana è un blog realizzato da Crhsitian Vicentin

{facebook#https://www.facebook.com/Trucchi-di-Vita-Quotidiana-150377548701022}
{google#https://plus.google.com/107824114658467517620}
{pinterest#https://it.pinterest.com/trucchidivita/}
{youtube#https://www.youtube.com/channel/UCc1_-GpVnIskSG7VkXg-3Xg}

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.